Introduzione al Codice di Comportamento

Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, recependo le indicazioni contenute nella direttiva CE sul commercio elettronico dell'8 giugno 2000 (Dir. 2000/31/CE in GUCE L178 del 17 luglio 2000) che prevede e incoraggia "l'elaborazione di codici di condotta a livello comunitario da parte di associazioni e organizzazioni imprenditoriali e professionali" (art.16), ha elaborato un Codice di Comportamento che stabilisce regole di trasparenza, sicurezza e riservatezza al fine di garantire l'affidabilitÓ nelle transazioni economiche on-line.

Le imprese che sottoscrivono il Codice di Comportamento hanno il diritto e il dovere di esporre il Marchio Fiducia nelle loro pagine Web dedicate ad attivitÓ di e-commerce.

In tal modo, le imprese garantiscono il rispetto dei principi e dei criteri di trasparenza sicurezza e riservatezza previsti dal Codice di Comportamento a tutti i clienti che, effettuando acquisti on-line, trovano il Marchio Fiducia.

La formulazione del Codice di Comportamento per le imprese che operano in rete costituisce, dunque, una sorta di autoregolamento complementare alla legislazione vigente, da sottoscrivere su base volontaria e che contribuisce alla sviluppo e all'affidabilitÓ del commercio elettronico.

Il Codice di Comportamento si fonda su quattro principi fondamentali tutelati da un Comitato di Garanti:

  • Assunzione di responsabilitÓ
  • AffidabilitÓ delle informazioni
  • Trasparenza dei soggetti e delle condizioni
  • Rispetto della Privacy


  • ASSUNZIONE DI RESPONSABILIT┴

  • La sottoscrizione del Codice significa accettarne le regole
  • Il rispetto del Codice Ŕ obbligatorio
  • Il Codice si applica al commercio elettronico


  • AFFIDABILIT┴ DELLE INFORMAZIONI

  • Il Codice impegna le imprese a fornire informazioni chiare e corrette
  • Il Codice impegna le imprese a riconoscere la validitÓ delle informazioni elettroniche
  • Il Codice presume l'affidabilitÓ dei sistemi


  • TRASPARENZA DEI SOGGETTI E DELLE CONDIZIONI

  • Le informazioni fornite dalle imprese sono chiare, complete e semplici
  • Le condizioni generali del contratto di vendita sono precise e trasparenti
  • I contratti di vendita individuano modalitÓ e applicabilitÓ delle garanzie per l'acquirente


  • RISPETTO DELLA PRIVACY

  • Il Codice impegna le imprese al rispetto della privacy
  • I dati vengono utilizzati dalle imprese solo per i fini indicati
  • Il Codice impegna le imprese al rispetto dei diritti di proprietÓ intellettuale


  • Clicca qui per il testo integrale del Codice di Comportamento



    Approfondimenti :

    Il Marchio Fiducia

    Il Progetto Fiducia

    Codice Comportamento

    In caso di problemi


    Links Consigliati

    Federcomin

    Confindustria

       Il Progetto Fiducia    Il Marchio Fiducia    Le imprese aderenti    Il Codice    In caso di problemi    Come acquisire il Marchio
       Home    La Normativa    News    Dati e statistiche    FAQ    Glossario    Contatti