Cosa fare in caso di problemi

Primo Passo

L'acquirente che ritenga che vi sia stata un'infrazione delle regole del Codice di comportamento, può presentare reclamo per e-mail all'impresa fornitrice all’indirizzo indicato nel sito dell’impresa stessa, specificando le infrazioni che ritiene siano avvenute. L'impresa si impegna ad esaminare il reclamo ed avviare sollecitamente le azioni necessarie per risolvere il problema.



Secondo Passo

Nel caso trascorra infruttuosamente il termine previsto dall'impresa, oppure la risposta ricevuta sia ritenuta insoddisfacente, l'acquirente può presentare reclamo per e-mail al Comitato dei Garanti del Progetto Fiducia. Il Comitato dei Garanti, istituito da Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici per tutelare il rispetto del Codice, apre un procedimento di accertamento, fissa un termine per la decisione, invia notifica alle parti interessate, esamina le segnalazioni e assume una decisione che viene comunicata alle parti.

Il Comitato, qualora accerti la violazione, può inviare alla parte inadempiente un richiamo, una diffida, una segnalazione sul sito Web o la richiesta di sospendere o inibire l'utilizzo del marchio Fiducia Federcomin.

Clicca qui per compilare il modulo per il Comitato dei Garanti


Prima di inviare il modulo al Comitato dei Garanti deve essere stato inoltrato il reclamo all'azienda interessata e deve essere trascorso il tempo da questa indicato per la risoluzione del problema.



Approfondimenti :

Il Marchio Fiducia

Il Progetto Fiducia

Codice Comportamento

In caso di problemi


Links Consigliati

Federcomin

Confindustria

   Il Progetto Fiducia    Il Marchio Fiducia    Le imprese aderenti    Il Codice    In caso di problemi    Come acquisire il Marchio
   Home    La Normativa    News    Dati e statistiche    FAQ    Glossario    Contatti